Dado Giallo

Dado Giallo è FABLABMobilitàInformagiovaniSpazio GiovaniMusicLabSpazio Formazione

Lavoro alla pari

Descrizione

Il lavoro alla pari consiste in un periodo di permanenza presso una famiglia straniera, durante la quale si accudiscono i bambini e si svolgono alcuni lavori domestici leggeri in cambio di vitto, alloggio e una piccola retribuzione settimanale. Il compenso per l’attività alla pari non è uno stipendio, bensì una paghetta (pocket-money o argent-de-poche)  per le spese personali, che può variare a seconda del paese ospitante e dagli orari di lavoro.
Il progetto viene identificato a livello internazionale con il termine francese au pair (alla pari).
Il contratto può prevedere un lavoro part-time o full-time, inoltre  l’au pair può frequentare un corso di lingua e conoscere meglio la cultura del posto.
A livello legislativo, i programmi alla pari sono considerati progetti di scambio culturale per l’apprendimento e/o il perfezionamento di una lingua straniera e sono regolamentati in ambito europeo.
All’au pair viene data la possibilità di esplorare una nuova cultura e la possibilità di studiare stando in un ambiente protetto e famigliare.
Le famiglie ospitanti che invitano un au pair a casa loro devo condividere con lei/lui la loro “cultura” e nello stesso tempo mostrare interesse e rispetto per le sue abitudini, il suo modo di essere e di vivere.
Le aspettative, i diritti e doveri, sia dell’au pair sia della famiglia dovranno essere concordati per iscritto e determinati prima della collocazione. Una copia di tale contratto deve essere depositata nel Paese ospitante, presso l’autorità competente o presso l’organismo da essa designato.

per saperne di più in merito a tipologie, destinazioni, enti accreditati, documenti necessari ecc. chiedi un appuntamento, ti daremo tutte le info necessarie. ;-)
 

Altri approfondimenti